Home » Berlino sotterranea

Berlino sotterranea

Tour 1 – Il Bunker della II Guerra Mondiale di Gesundbrunnen

Tour 1 – Il Bunker della II Guerra Mondiale di Gesundbrunnen - Berlino Sotterranea.de

Come funzionava un bunker della II Guerra Mondiale? Che cos'e una stanza di pressurizzazione dell'aria? Quali cambiamenti portarono i bombardamenti sulla vita dei civili? Dove si trova e che cos'era veramente il bunker di Hitler? …….

Costruito in base alle direttive del Führersofortprogramm del 10 ottobre del 1940, il bunker di Gesundbrunnen, nel distretto di Wedding, è stato riconosciuto dalle autorità di Berlino come “l’edificio di protezione civile” più autentico della II Guerra Mondiale. L’ottimo stato di conservazione, dovuto alla sua definitiva chiusura nel 1945, consentì all'impianto di essere inserito nella graduatoria degli edifici storici della città e, come tale, sottoposto a tutela nel 1999. Gli accessi al bunker si trovano nei pressi della stazione di Gesundbrunnen ben nascosti alla vista delle centinaia di persone che ogni giorno affollano la metropolitana. Questo tour vi condurrà in tutta sicurezza all'esplorazione del rifugio, illustrandovi, stanza dopo stanza, alcuni degli aspetti meno noti e più controversi della recente storia della città. Nel Museo dei Sotterranei, all’interno del rifugio, è allestita una mostra dedicata ai sotterranei di Berlino, nella quale si possono osservare sia alcuni artefatti risalenti all'ultima guerra mondiale, sia un’esposizione fotografica di altri ambienti sotterranei della città.

Tour 2 - La Torre contraerea di Humbolthain.

Tour 2 - La Torre contraerea di Humbolthain. - Berlino Sotterranea.de

Dopo il primo bombardamento di Berlino del 25 agosto 1940, Hitler avviò un colossale programma di fortificazione della Germania predisponendo la realizzazione dei bunker e di un modernissimo sistema di difesa contraerea a Berlino, Vienna e Amburgo. Restituita al pubblico dopo un intervento di oltre 8.000 ore di lavoro e la rimozione di circa 1.200 m ³ di detriti, la torre di Humboldthain, nei pressi della stazione di Gesundbrunnen, è oggi uno dei luoghi più affascinanti di Berlino. Ponteggi speciali offrono una vista emozionante dei suoi interni lasciando al visitatore una sensazione unica e difficilmente descrivibile. Questo tour vi condurrà attraverso le rovine di cinque dei sette livelli della torre sopravvissuti alle devastanti esplosioni provocate al suo interno alla fine della II Guerra Mondiale. 

Importante: Per questa visita guidata indossare scarpe chiuse e abiti pesanti poiché la temperatura oscilla tra gli 8 e i 14 gradi per tutto l'anno. L'età minima consentita per l’ingresso sono 18 anni. I ragazzi dai 14 ai 18 anni possono partecipare solo se accompagnati dai genitori. Si sconsiglia la visita guidata a chi presenta problemi di deambulazione

Tour 3 - I bunker della Guerra Fredda (impianti antiatomici)

Come funziona un bunker antiatomico? Quale sarebbe stato l'effetto di una bomba atomica su Berlino e la sua popolazione all'apice della Guerra Fredda? E' veramente possibile sopravvivere ad una bomba atomica? Come si vive in un bunker antiatomico? 

La visita guidata parte da un rifugio della II Guerra Mondiale «riadattato» intorno agli anni '80 per la difesa dagli attacchi nucleari. Lasciato questo impianto, che in caso di primo soccorso (Ernstfall) avrebbe offerto protezione a 1.318 persone, un breve tragitto in metropolitana ci condurrà al secondo rifugio di questo itinerario. Il bunker antiatomico di «Pankstraße» è il quarto impianto più grande di Berlino; costruito nel 1977 è dotato di una raffinata tecnologia e può ospitare ancora oggi fino a 3.339 persone.

Tour M - Il Muro di Berlino e i Tunnel della libertà.

Con questo itinerario si vuole raccontare le vicende legate alla divisione di Berlino e ai “tunnel della libertà”, servendosi dei preziosi racconti dei protagonisti e ripercorrendo passo dopo passo le tappe principali di queste affascinanti avventure. Il tour parte dal un rifugio della protezione civile presso la stazione di Gesundbrunnen. Nel bunker, grazie a planimetrie e allestimenti, si affronteranno i temi dello spionaggio, delle fughe tramite le “stazioni fantasma” della metropolitana, le canalizzazioni e i tunnel. Punto di arrivo è la Bernauer Straße dove nei sotterranei di una vecchia fabbrica di birra è allestita una mostra sui “tunnel della libertà” con un modello di tunnel realizzato in base alle testimonianze raccolte dai costruttori. 

Tour F - Il bunker del gasometro di Kreutzberg

In base alle direttive del Führersofortprogramm del 10 ottobre del 1940, uno dei vecchi gasometri di Berlino venne riconvertito in un grande e moderno bunker Mutter und Kind (per madri e bambini) considerato ancora oggi fra i migliori esemplari esistenti. Dopo la capitolazione di Berlino, il rifugio fu riutilizzato come campo profughi, centro di detenzione alleato e persino ricovero per i senzatetto. L’ultimo utilizzo, durante gli anni della Guerra Fredda, dal 1970 al 1988, lo vide riserva del senato di Berlino. Percorrendo alcune delle oltre settecento stanze dell’impianto e con il supporto di video e planimetrie, il Gasometerbunker o Fichtebunker è oggi un luogo privilegiato per comprendere alcuni dei capitoli più importanti di oltre 130 anni di storia di Berlino.