@dl-berlin

@dl-berlin - Berlino Sotterranea.de

Berlino & Hinterland

Con 892 kmq di estensione territoriale (9 volte Parigi), 175 musei, 600 gallerie d'arte, 150 teatri, 1700 ponti, 317 auto ogni 1000 abitanti, 416.300 alberi, e con circa 20 milioni di pernottamenti nel solo 2012, Berlino è oggi una delle metropoli più affascinanti e interessanti del mondo che certamente vale la pena di visitare. 

Dal 2008 con passione e professionalità metto a disposizione la mia esperienza per mostrarvi gli aspetti più significativi della "vecchia" e della "nuova" Berlino. Un lungo viaggio che passa anche fra le antiche cantine della birra, le stazioni fantasma della metropolitana e i misteriosi bunker del Nazionalsocialismo e della Guerra Fredda.

Berlino sotterranea

Berlino sotterranea - Berlino Sotterranea.de

Berliner Unterwelten e.V.

Con la gestione diretta degli impianti sotterranei più interessanti di Berlino, Berliner Unterwelten e.V ( Mondi sotterranei di Berlino) è oggi uno dei poli museali più importanti della città. Con l'Associazione collaboro dal 2008 per la promozione turistica del settore in lingua italiana, un'attività rivelatasi molto impegnativa ma non priva di soddisfazioni.

I tour di Berliner Unterwelten.e.V. sono percorsi tematici di 90 o 120 minuti che, in perfetto equilibrio fra racconto e ambientazione storica, vi trasporteranno indietro nel tempo per rivivere in prima persona la storia passata e recente della capitale tedesca.Le visite guidate sono accompagnate da un'attenta introduzione storica e didattica. Durante gli itinerari si affrontano temi spesso sconosciuti, come la vita dei civili nei bunker, e spesso di grande attualità, come la storia del Muro, la divisione di Berlino e il funzionamento dei moderni bunker antiatomici della Guerra Fredda. 

Tutti i sabati ore 11:30

Tour 1: Il bunker della Seconda Guerra Mondiale di Gesundbrunnen

Come funzionava un bunker della II Guerra Mondiale? Che cos'e una stanza di pressurizzazione dell'aria? Quali cambiamenti portarono i bombardamenti sulla vita dei civili? Dove si trova e che cos'era veramente il bunker di Hitler?

Costruito in base alle direttive del Führersofortprogramm del 10 ottobre del 1940, il bunker di Gesundbrunnen, nel distretto di Wedding, è stato riconosciuto dalle autorità di Berlino come “l’edificio di protezione civile” più autentico del periodo Nazionalsocialista. L’ottimo stato di conservazione, dovuto alla sua definitiva chiusura nel 1945, consentì all'impianto di essere inserito nella graduatoria degli edifici storici della città e, come tale, sottoposto a tutela nel 1999. Gli accessi al bunker si trovano nei pressi della stazione di Gesundbrunnen ben nascosti alla vista delle centinaia di persone che ogni giorno affollano la metropolitana. In collaborazione con l’Associazione Berliner Unterwelten e.V., che dal 1999 gestisce il bunker e l'annesso Museo dei sotterranei, vi condurrò in tutta sicurezza all'esplorazione del rifugio, illustrandovi, stanza dopo stanza, alcuni degli aspetti meno noti e più controversi della recente storia della città.  Nel Museo dei Sotterranei, all’interno del rifugio, è stata allestita una mostra dedicata ai sotterranei di Berlino, nella quale si possono osservare sia alcuni artefatti risalenti all'ultima Guerra Mondiale, sia un’esposizione fotografica di altri ambienti sotterranei della città.

---------------------------------------------------------------------------------------------

Tutti i sabati ore 13:30

Tour M: La storia del Muro e i tunnel della libertà

Con questa visita guidata l’associazione Berliner Unterwelten e.V. vuole raccontare le incredibili vicende legate alla divisione di Berlino e la storia dei “Tunnel della libertà”, servendosi dei preziosi racconti dei protagonisti e ripercorrendo passo dopo passo le tappe principali di queste affascinanti avventure.

 Il Tour M parte dal un rifugio della protezione civile presso la stazione di Gesundbrunnen. Nel bunker, grazie a diverse planimetrie e allestimenti, parleremo della divisione Berlino affrontando i temi dello spionaggio, delle incredibili fughe tramite le “stazioni fantasma”, le canalizzazioni delle acque e i tunnel sotto il muro.Punto di arrivo è il memoriale del Muro sulla Bernauer Straße. Sotto questa importante strada Berliner Unterwelten e.V. ha allestito un'accurata documentazione sui “Tunnel della Libertà”, costruendo un modello di tunnel vero e proprio sulle testimonianze raccolte dai costruttori. Sotto la Bernauer Strasse i tentativi di fuga furono ben 70 di cui 4 realizzati con successo. La prima e più famosa di queste grandi fughe fu organizzata nel 1962 da due italiani, Domenico Sesto e Luigi Spina, con l’intento di portare un collega di studi ,Peter Smith, e la sua famiglia in fuga dall’est all’ovest della città. Il 14 settembre 1962, dopo 7 mesi di duro lavoro ..........................

Info

Info & Prenotazioni

Per saperne di più sugli itinerari si prega di visitare le pagine “Tour a Berlino”, “Tour a Berlino sotterranea” e "Info tour". Per altre info e prenotazioni scrivetemi alla pagina CONTATTI o chiamatemi allo 0049.151.59494158